Carnevale di Viareggio 2019: le prime news - Carnevale di Viareggio | Carnevale di Viareggio

Carnevale di Viareggio 2020

1 - 9 - 15 - 23 - 25

Febbraio

Carnevale di Viareggio 2019: le prime news

Dic 17, 2018 by

Carnevale di Viareggio 2019: le prime news

Il 2019 sarà l’anno della 146° edizione del carnevale di Viareggio, uno dei più conosciuti al mondo per la satira soprattutto politica. Tema, questo, che come quello del sociale e delle donne, farà da protagonista durante la prossima sfilata.

Carnevale di Viareggio 2019: le date

La prossima edizione del carnevale di Viareggio si terrà dal 9 febbraio al 5 marzo 2019, e vedrà sfilare carri dedicati a temi tanto attuali quanto significativi, con meno satira politica rispetto al solito e con uno spazio maggiore per la figura femminile.

Carnevale di Viareggio 2019: i carri di prima categoria

Di seguito, i carri di prima categoria che animeranno le strade della Versilia durante il carnevale di Viareggio 2019, i cui bozzetti sono stati presentati durante la conferenza stampa ufficiale.

– “La Teoria del Kaos”, dei fratelli Cinquini, i campioni in carica, richiama delle giganti figure femminili che, attraverso la televisione, mostrano il mondo caotico nel quale viviamo;
– “L’ultima Biancaneve”, di Jacopo Allegrucci, illustra la natura, rappresentata come donna, minacciata dai rifiuti prodotti dall’uomo;
– “Medea”, di Alessandro Avanzini, dedicata alla  figura mitologica greca;
– “Branco”, dei fratelli Breschi, si riferisce al bullismo di branco, con le iene che squarciano un libro aperto;
– “L’inganno della sirena”, dei fratelli Bonetti, allegoria moderna delle creature mitologiche dell’Odissea;
– “Pa-Drone”, di Fabrizio Galli, che raffigura il presidente americano Trump in un supereroe sia del bene che del male;
– “Adelante!”, della compagnia di Lebigre Roger, che vuol essere un omaggio a Frida Kahlo e un incoraggiamento per tutte le donne a rompere gli schemi;
– “Per chi suona la campana”, di Carlo Lombardi, con i quattro cavalieri dell’Apocalisse di San Giovanni, vuol essere un invito a riflettere sulla coscienza umana;
– “Alta Marea”, di Roberto Vannucci, tratta del tema dell’ambiente e dell’ecologia, con una balena che affoga in un mare di spezzatura.

Carri, questi, che richiamano temi molto attuali, e che sfileranno insieme a quello dedicato al premier Conte. Secondo i progettisti, l’uomo guiderà un ipotetico aereo chiamato Itlaia, insieme ai suoi due vice, Salvini e Di Maio, che saranno seduti sulle due ali.

Carnevale di Viareggio 2019: i carri di seconda categoria

Per quanto riguarda i carri di seconda categoria, invece, i cinque che sfileranno sono i seguenti:

– “Moon Dream”, di Luca Bertozzi, richiama la corsa nello spazio rilanciata da Trump;
– “The winner is… Chi vince non sa cosa si perde”, di Edoardo Ceragioli, si focalizza sull’ossessione di vincere e sulla smania del successo, valori che sembrano sempre più importanti a chi punta all’apparenza;
– “Freedom #lefarfallediemmabonino”, di Priscilla Borri e Antonino Croci (Fantasticare), dedicato a Emma Bonino, una delle 150 donne che hanno cambiato il mondo;
– “La zattera”, di Franco Malfatti, sul delicato tema dell’immigrazione;
– “Prigioni”, di Luciano Tomei, triste riflessione su come nella società odierna siamo tutti schiavi dello smartphone.

Carnevale di Viareggio 2019- BurlamaccoCarnevale di Viareggio 2019: aggiornamenti in tempo reale

Queste, al momento, le uniche informazioni che al momento abbiamo sul carnevale di Viareggio 2019.

Man mano che ne usciranno di nuove e che saranno comunicati ulteriori dettagli, andremo a modificare questo articolo, in modo da avere un quadro completo sulla prossima edizione di quello che, come ogni anno, sarà un carnevale molto discusso.

Provare per credere.

Condividi sui Social Network

Lascia un commento!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

x

Informativa sui cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.